S.R.R. ATO 4 AGEST

Home/S.R.R. ATO 4 AGEST
S.R.R. ATO 4 AGEST 2022-05-17T10:18:58+00:00

SOCIETA’ PER LA REGOLAMENTAZIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE RIFIUTI A.T.O. N.4 AGRIGENTO PROVINCIA EST

AMMINISTRATORI DELLA SRR

SOCIETA’ PER LA REGOLAMENTAZIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE RIFIUTI A.T.O. N.4 AGRIGENTO PROVINCIA EST

 

Indirizzo Sede legale AGRIGENTO (AG) PIAZZA ALDO MORO 1 CAP 92100

Domicilio digitale/PEC srrato4@legalmail.it

Numero REA AG – 203162

Codice fiscale e n.iscr. al Registro Imprese 02734620848

Forma giuridica societa’ consortile a responsabilità limitata

L’impresa è rappresentata da più persone

 

Registro Imprese Codice fiscale e numero di iscrizione: 02734620848

Data di iscrizione: 31/12/2013

Sezioni: Iscritta nella sezione ORDINARIA il 31/12/2013

Estremi di costituzione Data atto di costituzione: 09/12/2013

Sistema di amministrazione: consiglio di amministrazione (in carica)

Oggetto sociale LA SOCIETA’, COSI’ COME PREVISTO DALL ART.8 DELLA L.R.N.9/2010 HA QUALE OGGETTO SOCIALE L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI PREVISTE DAGLI ARTICOLI 200, 202, 203 DEL DECRETO LEGISLATIVO 3 APRILE 2006, N.152.

 

durata della società Data termine: 31/12/2030

scadenza esercizi Scadenza primo esercizio: 31/12/2014

Scadenza esercizi successivi: 31/12

 

sistema di amministrazione e controllo contabile: Sistema di amministrazione adottato: amministrazione pluripersonale collegiale

 

Soggetto che esercita il controllo contabile: collegio sindacale

organi amministrativi: consiglio di amministrazione (in carica)

 

collegio sindacale Numero effettivi: 3 – Numero supplenti: 2

 

Capitale sociale in Euro Deliberato: 10.000,00 – Sottoscritto: 10.000,00 – Versato: 2.500,00

Oggetto sociale:

LA SOCIETA’, COSI’ COME PREVISTO DALL ART.8 DELLA L.R.N.9/2010 HA QUALE OGGETTO SOCIALE L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI PREVISTE DAGLI ARTICOLI 200, 202, 203 DEL DECRETO LEGISLATIVO 3 APRILE 2006, N.152, IN TEMA DI ORGANIZZAZIONE TERRITORIALE, AFFIDAMENTO E DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI URBANI, E PROVVEDE ALL ESPLETAMENTO DELLE PROCEDURE PER L’ INDIVIDUAZIONE DEL GESTORE DEL SERVIZIO INTEGRATO DI GESTIONE DEI RIFIUTI, CON LE MODALITA’ DI CUI ALL ARTICOLO 15 DELLA L.R. 08/04/10 N.9. ESERCITA L
ATTIVITA’ DI CONTROLLO DI CUI ALL ART.8, C.2, DELLA L.R. N.9/2010, FINALIZZATA ALLA VERIFICA DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI QUALITATIVI E QUANTITATIVI DETERMINATI NEI CONTRATTI A RISULTATO DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CON I GESTORI. LA VERIFICA COMPRENDE L ACCERTAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEGLI INVESTIMENTI E DELL UTILIZZO DELL IMPIANTISTICA INDICATA NEL CONTRATTO E NEL PIANO D AMBITO, EVENTUALMENTE INTERVENENDO IN CASO DI QUALSIASI EVENTO CHE NE IMPEDISCA L UTILIZZO, E DEL RISPETTO DEI DIRITTI DEGLI UTENTI, PER I QUALI DEVE COMUNQUE ESSERE ISTITUITO UN APPOSITO CALL-CENTER CON ONERI A CARICO DEI GESTORI. LA S.R.R., AI SENSI DELL ART.8, COMMA 3 E SS., DELLA L.R. N. 9/2010 E’ TENUTA, CON CADENZA TRIMESTRALE, ALLA TRASMISSIONE DEI DATI RELATIVI ALLA GESTIONE DEI RIFIUTI CON LE MODALITA’ INDICATE DALLA REGIONE NONCHE’ A FORNIRE ALLA REGIONE ED ALLA PROVINCIA TUTTE LE INFORMAZIONI DA ESSE RICHIESTE ED ATTUA, ALTRESI’, ATTIVITA’ DI INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE DEGLI UTENTI FUNZIONALI AI TIPI DI RACCOLTA ATTIVATI, IN RELAZIONE ALLE MODALITA’ DI GESTIONE DEI RIFIUTI ED AGLI IMPIANTI DI RECUPERO E SMALTIMENTO IN ESERCIZIO NEL PROPRIO TERRITORIO. QUALORA NEL PIANO REGIONALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI SIANO PREVISTI ATTIVITA’ ED IMPIANTI COMMISURATI A BACINI DI UTENZA CHE
COINVOLGANO PIU’ ATO, LE RELATIVE S.R.R. POSSONO CONCLUDERE ACCORDI PER LA PROGRAMMAZIONE, L ORGANIZZAZIONE, LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DEGLI STESSI.

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Leggi ancora Ok